Ecco i ruoli e le deleghe del prossimo quinquennio amministrativo a Santa Sofia d’Epiro

 

Il sindaco di Santa Sofia d’Epiro, Daniele Atanasio Sisca, in attesa del primo Consiglio comunale  – che si svolgerà venerdì 5 luglio – ha ufficializzato i ruoli e le deleghe all’interno della sua maggioranza. Orgoglioso per il risultato raggiunto, con il 74% circa del gradimento dei sofioti e il più alto consenso percentuale della storia, ha cercato di assegnare deleghe e mansioni seguendo quanto più fedelmente le competenze degli uomini e delle donne a disposizione.

Due gli assessori, Rossella Sica che avrà la delega da vicesindaco così come quella per ambiente, politiche per l’infanzia, rapporti con le associazioni e spettacolo.

All’esordiente assessore Antonella Paldino, invece, le deleghe da assessore per quanto riguarda salute, disabilità, politiche per la famiglia e pari opportunità.

Gli altri consiglieri comunali avranno ulteriori responsabilità.

A Francesco Sanseverino le deleghe al personale, la sanità, ai lavori pubblici e alla viabilità.

Ad Antonello Gradilone la delega al decoro urbano, verde attrezzato, commercio e industria.

Natale Groccia si occuperà di agricoltura, valorizzazione aree rurali, attività produttive e forestazione.

Per le altre due new entry in Consiglio per la maggioranza non mancherà il lavoro per il bene della comunità.

Maria Teresa Conte si occuperà di cultura, turismo, identità arbereshe e pubblica istruzione.

Fabio Algieri avrà le deleghe ai servizi sociali, sport, politiche giovanili e inclusione sociale.

Lo stesso sindaco Daniele Atanasio Sisca ha confermato la piena fiducia nel suo team di lavoro e come l’intero gruppo “Rilanciamo Santa Sofia” sarà protagonista già nelle prossime settimane.



Contatti