Campagna vaccinale, gran senso civico

Si è conclusa oggi (con la somministrazione della seconda dose ) la campagna vaccinale per gli ultraottantenni di S. Sofia d’Epiro.
Siamo riusciti a concludere il primo step del piano vaccinale senza nessun intoppo o rinvio nonostante la forte carenza di dosi nel nostro territorio regionale.

I nostri nonni da oggi sono più tutelati e sicuri.
Rimane l’amaro in bocca per non poter proseguire con le stesse modalità organizzatevi anche con le altre categorie previste dal Piano vaccinale.

Rinnovo il mio grazie agli operatori dell’Azienda Sanitaria Provinciale, ai Medici di base dott. Colonna e dott. Fusaro, alla Croce Rossa Italiana, all’A.S.P.A. e all’Associazione Nazionale Carabinieri di Acri, ai dipendenti e amministratori comunali che hanno lavorato assiduamente affinché tutto si svolgesse nel migliore dei modi.

Si conclude un esperienza stupenda fatta di sorrisi e speranza che ha avuto come protagonisti una delle risorse più importanti del nostro paese: “la terza età”.
A loro va il mio grazie per aver dimostrato forte senso civico e grande collaborazione.

Un augurio di santa e serena Pasqua ❤️

Il sindaco Daniele Atanasio Sisca

Vaccini ecco le modalità per la seconda dose agli ultra 80enni

PIANO VACCINALE – – – SOMMINISTRAZIONE SECONDA DOSE AGLI ULTRAOTTANTENNI SOFIOTI.
I cittadini di S. Sofia d’Epiro “ultraottantenni” che hanno ricevuto la prima dose il 13 marzo scorso riceveranno la seconda dose, così come già programmato, in data 3 aprile 2021 con le stesse modalità organizzative e logistiche adottate per la prima dose, quindi presso l’Accademia della Musica sita in Via Mustica Grande.
A tali soggetti, qualche giorno prima, sarà comunicato telefonicamente l’orario in cui dovranno recarsi presso la struttura.
Si raccomanda di rispettare l’orario indicato e di portare con sè la documentazione rilasciata al momento della somministrazione della prima dose.
Ci auguriamo non ci siano variazioni di programma dovute alla forte carenza di dosi “pfizer”.
Ricordiamo ancora che i soggetti fragili dovranno invece prenotarsi tramite la piattaforma raggiungibile tramite il seguente link https://accesso.prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/